mercoledì 19 giugno 2013

Campeggio


Mi piace molto andare in campeggio. 
Mi piace l'aria di libertà che si respira.



Alla mattina mi piace alzarmi presto e
 fare una passeggiata. 
Ma in campeggio presto significa prima delle sette.
Già a quell'ora si vedono mamme e papà assonnati, spingere passeggini con bimbi arzilli e saltellanti che non hanno nessuna intenzione di dormire.
Oppure si incrociano atleti che si allenano prima che arrivi il caldo. 
Non ci sono altre categorie a quell'ora.


Dopo un po' inizia la coda al supermarket per il pane e le briosche appena sfornate. Credo che il campeggio sia l'unico posto dove anche fare una coda è rilassante.
Pian piano poi tutti si svegliano e inizia un via vai di persone e nazionalità. 
Regna la varietà e il caos totale perché in campeggio non ci sono regole. Oguno mangia e dorme quando vuole. C'è chi va in piscina o al mare presto, chi ci sta fino a tardi e chi ci fa un tuffo e via.



Alla sera si può uscire tirati a lucido o in tuta. Si può fare una romantica passeggiata, mangiare un gelato o vedere i balli e gli spettacoli che propone l'animazione. 
È anche vero che si può non fare niente di tutto quello che ho scritto e questo è il bello del campeggio. 
Buon mercoledì. 
Anna

2 Chiacchiere tra amiche:

Chiara ha detto...

A me del campeggio piace la libertà: di poter andare in giro vestiti alla buona (come dici tu), di poter uscire in veranda in pigiama, senza che nessuno ti guardi storto.

Quest'anno, però, spero di bilanciare le serate di baby dance con qualche uscita... perchè altrimenti che noia!!! ;)

Valeria feccia ha detto...

Buona vacanza Anna dovunque tu sia! Valeria

Posta un commento

Scrivere post mi piace da matti, trovare dei commenti sotto ancora di più!
Anna

Related Posts with Thumbnails