mercoledì 20 marzo 2013

Villa Rossi


Quando ero piccola
passavo sempre vicino ad un giardino.


Lo potevo vedere solo dall'alto; essendo costruito 
su vari livelli,
 dalla strada ne era visibile solo uno scorcio.


Cercavo di immaginare come poteva essere
dato che era nascosto da grandi piante.


Me ne ero quasi dimenticata quando,
qualche tempo fa,
magicamente questo parco è stato risistemato e aperto al pubblico.


Domenica ci sono passata davanti, l'ingresso era gratuito,
 e ne ho approfittato per vederlo di nuovo.


Dal cancello si presentava uno scorcio meraviglioso:
il laghetto circondato da un bel prato verde colmo di primule gialle.


Ai bordi il Tassodio con le sue radici aeree dava al paesaggio un tocco fatato.


Qui è là spuntavano, tra gli aghi delle conifere, viole mammole
bianche e lilla.





Chissà com'era rigoglioso un tempo.


All'interno del parco c'è questo tempietto.
A prima vista niente di speciale, ma al suo interno c'è una sorpresa!


Un acquario!!!!!!



Quando vedo che il comune e/o le associazioni
cercano di ridare vita a questi monumenti storici 
ne vado fiera.
Spero solo che si riuscirà a restaurare anche l'annessa Villa.
Potete trovare tutte le informazioni QUI



3 Chiacchiere tra amiche:

Borse della Borzzeria ha detto...

Quando ho iniziato a leggere il tuo post, ho pensato "l'ha comprato!"
T'immagini .... comprare da adulti un posto che sbirciavi da bimba ... una favola!
Margherita

Ilaria Tj ha detto...

Bellissime foto, che sorpresa il tempietto!!!anche nella mia zona ci sono un sacco di ville, amo i loro giardini, vorrei che fossero più curati... ora che la primavera è alle porte poi sono spettacolari!

Carla Bortoloso ha detto...

bellissime foto!!!
Sicuramente dal vivo e con ricordi nel cuore è semplicemente stupendo!!!!

Posta un commento

Scrivere post mi piace da matti, trovare dei commenti sotto ancora di più!
Anna

Related Posts with Thumbnails