martedì 29 maggio 2012

Terremoto

In questo blog cerco sempre di parlare di cose 
gioiose, serene, positive, ma questo terremoto
mi impaurisce parecchio.
Stavo cercando delle informazioni utili in
caso di altre scosse ed ho pensato di condividerle con voi.

PREVENIRE
  • Verificare le crepe di casa. Quelle verticali sono le più pericolose  perché indicano poca capacità di sopportare i carichi da schiacciamento.Le crepe oblique, vicine agli angoli, sono meno pericolose ed indicano poca resistenza in caso di pressione dinamica;
  • Tenere accanto al telefono i numeri per chiamare ambulanza, medico e pompieri;
  • Conoscere l'ubicazione di ospedali e percorsi migliori per raggiungerli;
  • Imparare a chiudere centrali di acqua , luce e gas;
  • Fissare bene alle pareti scaffali o mobili pesanti, nonché scaldabagni e forni a gas;
  • Tenere una piccola cassetta per il pronto soccorso e una torcia elettrica (ricordandosi di controllarne periodicamente le pile) in una zona della casa facilmente accessibile e vicina alla porta di ingresso.

DURANTE

  • Mantenere la calma (facile a dirsi, ma a quanto pare di vitale importanza);
  • Aspettare che la scossa termini riparandosi sotto uno stipite, grandi tavoli o letti, una porta in un muro portante, la rientranza di una parete oppure al di sotto di uno spesso trave e negli angoli in genere.
  • Trovandosi poi in automobile è necessario evitare di sostare sotto ponti o cavalcavia, edifici o comunque in zone dove possono verificarsi smottamenti del terreno o frane.
  • I vetri potrebbero esplodere a causa delle vibrazioni, pertanto bisogna stare alla larga anche da porte e finestre in vetro;
  • Le scale sono il punto debole degli edifici, non sono una valida via di fuga;
  • Mantenersi a distanza da mensole, lampadari, quadri, specchi;
  • Ripararsi la testa con cuscini, indumenti od altro. In mancanza ci si può riparare la testa con le braccia, mantenendosi in posizione eretta (per evitare che la schiena divenga bersagli di oggetti in caduta) mettendo le mani sulla nuca ( la punta delle dita deve essere rivolta verso il basso), tenendo gli avambracci sulla testa e tentando di unire i gomiti davanti alla fronte.
  • A scuola rifugiarsi subito sotto il banco e proteggersi la testa con la cartella o lo zaino.
  • Al lavoro arrestare i sistemi automatizzati e gli utilizzatori interrompendo i flussi d'energia elettrica, gas e liquidi combustibili, gas compressi. Negli impianti produttivi arrestare l'immissione di reagenti nei reattori e chiudere i serbatoi di sostanze infiammabili e prepararsi alla lotta antincendio qualora il sisma fosse in grado di alterare i mezzi di contenimento.


DOPO

  • La porte durante la scossa potrebbero essere uscite dai gangheri oppure l'architrave potrebbe aver ceduto rendendone difficoltosa l'apertura: non cercate di strattonare la porta prima di esservi assicurati della tenuta della muratura soprastante;
  • Uscire di casa senza usare l'ascensore e possibilmente senza accendere la luce;
  • Staccare gli interruttori di luce e gas;
  • Spegnere i fuochi eventualmente accesi e non accendere fiammiferi o candele anche se è al buio;
  • Se ci sono perdite di gas aprire porte e finestre e segnalarlo;
  • Guardare in alto e stare lontano dalla possibile traiettoria di oggetti vari;
  • Sostare in zone ampie, come piazze o parcheggi;
  • Se siete in una zona che non ha riportato danni considerevoli, evitate di usare il telefono se non per segnalare casi gravi ed urgenti;
  • Non tempestare di telefonate i centralini dei Vigili del Fuoco, delle sedi amministrative, delle fonti di informazione (giornali, radio, ecc.) o degli Osservatori Sismici;
  • Non utilizzare la propria automobile in modo tale da non ostacolare le eventuali operazioni di soccorso;
  • Non mangiate né bevete nulla se preso da contenitori aperti poiché ci potrebbero essere delle schegge ed il contenuto potrebbe essere inquinato.



Fonti:

lunedì 28 maggio 2012

I colori del mare

Sono stata al mare una settimana.
Ho trovato il sole, la pioggia, le nuvole,
caldo, freddo, il cielo terso o velato,
ma il fatto di avere con me la mia nuova macchina fotografica
ha reso tutto unico!
Ho potuto scattare tante foto del mare
ed ho usato diverse impostazioni della macchina.
In questo modo ho imparato anche a giocare con i colori.
_*_
I've been at sea a week.
I found the sun, rain, clouds,
hot, cold, clear sky or covert,
but as I had with me my new camera
everything was unique!
I could take lots of pictures of the sea
and I used different camera settings.
In this way I learned how to play with colors.


 (automatico - automatic)


(seppia - sepia)


(ciano - cyan)


(bianco e nero - black and white)


(spiaggia - beach)



Buona settimana!
Have a nice week!



domenica 27 maggio 2012

La foto della Domenica

Strani incontri!

Quanto mi piace andare in spiaggia la mattina presto.
Il mare è calmo, la luce è ancora soffusa,
il silenzio la fa da padrone e.....
si fanno strani incontri!!
Con la mia macchina fotografica
durante questa settimana ho immortalato di tutto,
ma mai avrei pensato di trovare un soldatino
in spiaggia. 
La cosa divertente è stata trovarlo
sulla riva a due centimetri da dove
 è passato il trattore per pulire il litorale e 
sembrava proprio che lui si stesse difendendo 
dall'attacco nemico! 
Ho riso tra me e me
pensando alle favole che raccontano
che i giochi si animano quando non sono visti....
Che sia vero?


Con questa foto partecipo a "La foto della domenica"
di Bim Bum Beta.



venerdì 25 maggio 2012

La mia coperta

Le vacanze servono per fare quello che 
normalmente non si riesce, giusto?
_*_
The holidays are for doing what
normally you can not do, right?



Io ho iniziato la coperta all'uncinetto,
ma era da un pezzo che non andavo avanti.
_*_
I started crocheting the blanket,
but are no longer able to continue.





Grazie ad una settimana di relax,
ho potuto realizzare qualche altra mattonella!
_*_
Thanks to a week of relax,
I could make some other granny!






Il tutorial di questa granny è di Elena Regina
e lo trovate QUI.
_*_
You can find Elena Regina tutorial HERE.


Buon fine settimana!
Have a nice week-end!!



martedì 22 maggio 2012

Ciao Nonno

Ho percorso quella strada moltissime volte.
La nonna mi mandava in orto a raccogliere i fiori:
bianchi per Don Mario, colorati per gli altri.
Mi divertivo a percorrere la salita guardando il paesaggio,
i disegni geometrici creati dai campi,
cercando di riconoscere le strade viste dall'alto.
Arrivata in cima prendevo l'annaffiatoio e
lo riempivo d'acqua.
Varcavo il cancello e cominciavo le litanie
come mi aveva insegnato la nonna.
Mi fermavo da Don Mario e posizionavo
"sul nostro vaso" i fiori bianchi.
Salivo poi su, aprivo la catena, tiravo fuori il vaso,
sistemavo i fiori, spazzavo per terra
e richiudevo la catena.
Molte volte fissavo quei volti mai conosciuti
e poi mi giravo a guardare il panorama.
Scendevo e buttavo i fiori vecchi e
mi chiedevo spesso perché mai la gente decidesse di 
cambiare fiori che per me erano ancora belli.
Mettevo giù l'annaffiatoio e 
me ne tornavo allegramente indietro soddisfatta.
Adesso però nonno ci sei anche tu in quel cimitero
e tutto sarà diverso!
Anna



lunedì 21 maggio 2012

Incontri

Lo so che fuori diluvia, ma io in questi giorni sono al mare.
Sono rientrata per un giorno e ho pensato di farvi vedere
quante scoperte ho fatto in spiaggia.
Non avevo mai notato tutti questi tipi di alghe,
ma quest'anno la mia vista è "fotografica"!!
_*_

I know that it's pouring outside, but I'm to sea in these days.
I came back for one day and I thought I'd let you see
what I discovered on the beach.
I never see all these types of algae,
but this year my view is "photographic"!











Buona Settimana.
Have a nice week.



mercoledì 16 maggio 2012

Braccialetto n.3

Finalmente un pò di pace.
Fuori c'è il sole, tutto il mio lavoro arretrato è
stato fatto e oggi riesco anche a sedermi qui.
Parliamo di Borchie!
_*_
Finally a bit of peace.
Outside it's sunny and all my backlog is
been done so I can sit here.
Today we talk about Studs!


Per fare questo braccialetto io ho utilizzato:
borchie, pelle, feltro, bottone a pressione.
_*_
For this bracelet I used:
studs, leather, felt, snap button.



Tagliate un pezzo di pelle e un pezzo di feltro
in un rettangolo 22 x 2 cm..
Una volta tagliato stondate la parte finale.
Io ho in casa questo cavallino leopardato,
ma si può tranquillamente usare finta pelle
o alcantara oppure un tessuto grosso.
_*_
To make this bracelet you must
cut a piece of skin and a piece of felt
in a rectangle 22 x 2 cm ..
Cut   the end in rounded way.
I have this leopard skin,
but you can safely use fake leather
or thick fabric or alcantara.


Attaccate le borchie premendo sulla pelle e girando bene le linguette
in modo da non graffiarvi una volta indossato il braccialetto.
_*_
Attach the studs pressing on the skin.
Close tightly the flaps so you do not scratch with the bracelet.


A questo punto cucite il feltro con un filo a contrasto.
Io ho giocato molto con i colori ed ho usato il 
filo dello stesso colore del feltro per ottenere un effetto
più particolare.
_*_
Then sew the felt with contrast stitching.
I played a lot with colors and I used the
yarn of the same color of the felt in order to obtain a special effect.



Ho deciso di attaccare dei bottoni a pressione per 
indossarlo più agevolmente. 
Questa operazione è stata fatta dalla mia merceria di fiducia. 
_*_
I decided to attack the snaps for
wear it so much easier.
This operation was done by my confidence haberdashery.



Io ho realizzato un braccialetto semplice,
ma il risultato può variare molto in base alle 
borchie che si usano, alla larghezza del braccialetto,
al materiale con cui lo realizzate. 
Potete per esempio mettere anche degli strass 
sulle borchie, io la trovo un'idea molto carina.
Fatemi sapere se vi è piaciuto!
Alla prossima.
_*_
I created a easy bracelet,
but the results can be very different depending on the
studs that are used, the width of the bracelet,
to the material with which you realized it.
You can for example also put rhinestones
on studs, I find this a very cute idea.
Let me know if you liked it!
See you next time.






martedì 15 maggio 2012

Crochet Baby Dress

Lo so, sono tanti giorni che non mi faccio sentire, 
è una vergogna.
 Sono stata travolta da una serie di eventi in famiglia 
e devo dire che sono esausta.
Ho preparato una serie di braccialetti nuovi,
ma non riesco a trovare il tempo di presentarveli come si deve.
Nel frattempo Giovanna mi ha chiesto qualche schema
per dei vestitini per le sue nipotine. Ho curiosato qua e là 
e alla fine ho pensato di condividere con voi 
i modellini che ho scovato!
Sotto ad ogni foto trovate il link con il tutorial!


(Credits Red Heart)


(Credits Bernat)


Questo delizioso modello è stato realizzato partendo da
un video su You Tube.


Questo meraviglioso vestitino è stato
realizzato, invece, utilizzando un vecchio
maglione di mamma! 
Io lo trovo adorabile!

Se avete qualche altro tutorial o link 
vi prego di indicarmelo nei commenti! Grazie!!!

Vi auguro un buon pomeriggio e
spero di ritornare presto con nuovi braccialetti!





domenica 6 maggio 2012

La foto della domenica

Buona domenica!
Oggi è il compleanno di mio figlio più piccolo.
Tra i vari regali che ha ricevuto ce n'è uno
di stupefacente:
un libro pop-up!
E' sensazionale,
tridimensionale,
colorato,
fantastico!
Ho fatto fatica a mettere una sola foto,
ma c'è una sorpresa...
Se guardate bene c'è anche l'occhio curioso di mio figlio più grande!
_*_
Happy Sunday!
Today is  my youngest son birthday.
Among the gifts he has received there is one very amazing:
a pop-up book!
It 'sensational
three-dimensional,
colored,
fantastic!
It 's been hard to choose just one picture,
But there's a surprise ...



Il libro è questo QUI

Con questa foto partecipo a "La foto della Domenica" 


martedì 1 maggio 2012

Una gita in montagna

Buon Primo Maggio!
Ieri ho esaudito un desidero dei
miei figli e li ho portati a fare fuoristrada
in montagna.
Non sono riuscita a fare le foto che avrei voluto,
ma ho "rubato" qualche scatto a casa del mio
ospite!
_*_
Today is a holiday in Italy.
Yesterday I fulfilled a wish of
My sons and I took them to do off-road
in the mountains.
I could not take pictures I wanted,
but I "stole" some shots at the home of those who I visited.








Buon relax!
Good Tuesday.


Related Posts with Thumbnails